Information

I più venduti

Birra Artigianale

Birra Artigianale

La birra artigianale è il nuovo tentativo italiano di emergere in un mondo tanto vasto quanto bello, per storia, ingredienti, filosofie, tradizioni culinarie e così via. In una estate fatta di caldo e serate all’aperto la migliore compagna per chiacchierare è la birra, fresca e beverina. Se ne possono degustare oramai di tutti i tipi, e la soluzione birra artigianale è una ottima alternativa alla birra convenzionale. Nella nostra regione Marche la birra artigianale ha segnato il record negli ultimi anni come numero di produttori. Questo è un messaggio forte che noi marchigiani crediamo fortemente nel prodotto birra artigianale e nel nostro territorio. Io personalmente, titolare di una azienda che punta solo alla qualità, voglio capire bene con chi ho a che fare. Per questo motivo, anche per la birra artigianale, ho scelto le migliori aziende da proporre. Lavoro principalmente con il birrificio contadino Oltremondo, una piccola realtà locale composta da giovani ragazzi, i quali, stanchi di prestare le proprie forze al servizio di aziende poco redditizie e poco stimolanti, hanno deciso di intraprendere un progetto tanto ambizioso quanto affascinante. Fare birra artigianale non è per tutti, infatti, molti ci provano, ma il risultato a volte è scarso. Oltremondo è partita si dalla passione ma soprattutto ha saputo coniugare l’esperienza dei suoi attori, il mastro Birraio in primis e a poi chi poteva meglio seguire la parte contadina con l’aggiunta di un bravo commerciale. Ad oggi, dopo solo tre anni di attività, Olremondo cresce a vista d’occhio con una produzione sempre in aumento. Forti della loro capacità di produrre una ottima birra artigianale, ma anche bravi nello scegliere ingredienti di primissima qualità. E’ una birra artigianale facile, dicono in molti. La beva è scorrevole, le birre sono tutte strutturate quanto basta per dare quell’impronta, ma sempre privilegiando la scorrevolezza, la voglia di fare una altro sorso, il desiderio di berne una diversa per provare a fare il confronto. Si passa pertanto dalla più generica gold ale alle ambrate, alle luppolate, alle aromatizzate con lupino per esempio, fino ad arrivare alla birra scura. E qui la scelta degli ingredienti per la realizzazione di una birra artigianale di qualità è la cosa più importante, a partire dall’acqua. Va detto che il birrificio in questione usa quasi tutto il frutto della terra che egli stessa coltiva, da quest’anno entra in produzione anche il luppoleto, piantato nella zona limitrofa allo stabilimento di produzione, sito in provincia di Pesaro nel comune di Montemaggiore al Metauro, e si aggiunge agli altri ingredienti come il grano assolutamente proveniente dai campi di casa, il quale poi viene rigorosamente maltato in regione. I presupposti per passare una estate all’insegna delle corse a fare cotte ed imbottigliamenti ci sono tutti, non resta che augurare al più generico consumatore di provare ad assaggiarla. Oltre ad Oltremondo abbiamo inserito altri produttori locali, una bellissima beerfirm per esempio, che ha come particolarità quello di utilizzare la canapa come ingrediente principale. Abbiamo anche la prima birra certificata Bio delle Marche la birra del brigante, bionda e rossa e stiamo valutando di inserire altri produttori perche la birra artigianale marchigiana è in crescita e noi vogliamo essere pionieri del successo di questo prodotto, sia in Italia che all’estero.